Domeniche dell’Ecomuseo: Viaggio nel patrimonio sacro e religioso di Tor Pignattara

Tor Pignattara spesso balza alle cronache come un quartiere assediato dall’integralismo religioso. L’Ecomuseo casilino il prossimo 26 febbraio con una visita guidata ci accompagnerà in un luogo molto diverso da quello descritto dalle cronache giornalistiche: un quartiere multiconfessionale composto da Chiese cattoliche, luoghi di culto pentacostali, moschee, templi induisti e buddisti che si susseguono senza soluzione di continuità in un mosaico che è specchio di un tessuto culturale caleidoscopico.

“Si può raccontare un territorio in tanti modi, ma io credo che quando si riesce a dar conto dei modi in cui viene declinato il sacro, si toccano le corde profonde della rappresentazione che le diverse comunità danno di sé e del loro “essere” nel tempo e nello spazio. Con questo piccolo viaggio, centrato sul sacro e le religioni “altre”, cerchiamo, prima di tutto, di capirci un po’ meglio. Di indagare quel delicato equilibrio sempre sul punto di stabilizzarsi o di esplodere, di farsi norma o scontro”, racconta Claudio Gnessi Presidente del museo Casilino. Se siete curiosi di scoprire questo percorso in una Torpignattara inedita  qui trovate tutti i dettagli.

Taggato , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi